Resurfacing parziale del viso con il laser Er:YAG da 2940nm con impulsi di 300 microsecondi

Dott. Allen D. Rosen, MD, Chirurgia plastica, Montclair, NJ Questo studio è stato condotto per valutare l’effetto del resurfacing con il laser Er:YAG da 2940nm con impulsi di 300 microsecondi sulle linee perioculari, trattate come unità funzionale basata su linee sottili statiche e dinamiche in opposizione alle valutazioni anatomiche estetiche standard. In un lasso di tempo di tre anni sono state sottoposte a resurfacing 14 pazienti femmine con tipo di pelle Fitzpatrick con laser Erbium:YAG nella zona perioculare, utilizzando uno schema corrispondente alle loro linee sottili statiche e dinamiche, le zampe di gallina, piuttosto che secondo gli schemi anatomici standard. Con il resurfacing effettuato con il laser all’erbio basandosi sulle caratteristiche funzionali note, è stato ottenuto un miglioramento delle linee sottili perioculari, senza bisogno di trattare aree adiacenti non coinvolte all’interno dell’unità estetica, basandosi soltanto sulle caratteristiche anatomiche.

Table of Contents

Request Your Aerolase Demo Today!

"*" indica i campi obbligatori