Guarigione di ferite con un laser portatile da 1064nm e impulsi di 650μsec

Dott. Aletha Tippett, MD, Assistenza familiare, Cincinnati, OH  Presentato al Simposio 2006 sulla cura avanzata delle ferite Presupposti:

  • I “laser freddi” esistenti non erano molto efficaci
  • Un laser da 1064nm a bassa energia può causare o stimolare:
    • La sintesi del collagene da parte dei fibroblasti cutanei
    • La produzione di ossido nitrico
    • L’alterazione della membrana cellulare con rilascio di ioni e neurotrasmettitori
    • Guarigione della ferita a cascata
    • Distruzione dei batteri
  • È stato scelto Neo per i suoi benefici davvero unici
    • Modalità energia da 650 microsecondi: Assenza di dolore rispetto ai laser Nd:YAG tradizionali a impulso lungo.
    • Il manipolo LightPod permette di effettuare il trattamento senza entrare in contatto con la ferita (trattamento rapido, facile e pulito).
    • Capacità di selezionare l’energia anche ad impostazioni basse per la guarigione della ferita.
    • Trattamento delicato della pelle, in particolare in caso di pelle scura.
    • Design compatto e portatile, facile da usare in ufficio o da trasportare in altri centri.
    • Altamente versatile, può effettuare molti altri trattamenti medici ed estetici.

Sono stati trattati 17 soggetti in un periodo di 10 settimane.  L’età dei soggetti andava da 36 a 77 anni.  I soggetti avevano tipi di pelle Fitzpatrick da I a VI.  Tra i tipi di ferite c’erano ustioni e varie ulcere.  Le ferite sono state curate per tutti i soggetti con metodi concomitanti.

Table of Contents

Request Your Aerolase Demo Today!

Are You Ready to Improve Skin Concerns in a Whole New Way?

Not Ready?
Stay updated with our Newsletter